Quale guinzaglio scegliere per il nostro cane

0
38

Il guinzaglio non è semplicemente una corda da agganciare al collare o alla pettorina per portare a spasso il proprio amico a quattro zampe, ma è uno strumento che si può rivelare utile per svolgere diverse attività cinofile. Bauzaar.it, il noto e-commerce di prodotti sia per cani che per gatti, offre un vasto assortimento di guinzagli per cani dalle lunghezze e dai materiali differenti. Ma come riuscire a individuare quello adatto al proprio fedele amico? Cerchiamo di capirlo insieme.

Vantaggi e svantaggi del guinzaglio fisso

Tra i vari modelli di guinzaglio quello fisso è sicuramente il migliore quando si decide di addestrare il proprio cane. A parte il colore e la decorazione che devono solo soddisfare un gusto puramente estetico ciò che davvero può influire sulla scelta del giusto guinzaglio è la lunghezza e il materiale. I guinzagli in pelle in termini di durevolezza e resistenza sono sicuramente i migliori ma necessitano di maggiori trattamenti e cure; quelli in tessuto o corda sono leggeri ma possono rovinarsi facilmente e sono poco adatti ai cani di grossa taglia. Senza contare che nel caso in cui il cane non sia abituato a stare al passo con il padrone può tirare improvvisamente e lo sfregamento del tessuto o della corda sulle mani può provocare ferite. I guinzagli a catena sono pesanti e, come nel caso precedente, se il cane tira possono fare molto male.

Un ottimo compromesso è rappresentato dai guinzagli in tessuto sintetico, come ad esempio il nylon, forti e facili da lavare. Per quanto riguarda la lunghezza, sul mercato esistono guinzagli lunghi fino a 3-4 metri ma possono essere utilizzati solo se il proprio cane è di indole tranquilla mentre negli altri casi è opportuno attenersi alla lunghezza standard di 1,5 metri che è, tra l’altro, quella prevista per legge.

Vantaggi e svantaggi del guinzaglio estensibile

Il guinzaglio estensibile noto anche come flexi è molto di tendenza e particolarmente utilizzato negli ultimi anni sostanzialmente per due ragioni: è estremamente pratico da gestire ed essendo più lungo del normale offre al cane una maggiore libertà di movimento, almeno apparentemente. Questo modello in realtà trae le proprie origini dal largo utilizzo che ne veniva fatto per i cani da caccia, in particolare quelli da punta, perché offriva l’opportunità al cacciatore di addestrare il cane lasciandogli un certo margine di manovra. Il modello flexi permette al guinzaglio di estendersi anche per diversi metri e riavvolgersi automaticamente grazie ad una molla, questo meccanismo però finisce per lanciare al cane delle indicazioni contraddittorie e ciò è uno dei motivi per cui è sempre preferibile utilizzarlo con il blocco.

I vantaggi di questo guinzaglio, che apparentemente sembra offrire un maggior movimento al cane, sono in realtà tutti per il padrone che può gestire l’andamento del cane in modo estremamente semplice, offrendogli maggiore libertà di movimento in zone non tanto affollate o se il proprio fido è un cucciolo oppure ha un’indole buona e limitarne invece la libertà quando la situazione lo richiede. Prima di scegliere il giusto modello flexi è opportuno valutare la lunghezza estensibile del guinzaglio e il peso massimo che riesce a supportare.

L’ultima frontiera: il guinzaglio riflettente

Al fine di garantire una maggiore sicurezza al cane durante le passeggiate notturne, rendendo così maggiormente visibile sia il cane che il padrone, è stato progettato il guinzaglio riflettente. Si tratta di un particolare guinzaglio catarifrangente forte e di ottima qualità. Questo modello può essere utilizzato per qualsiasi taglia di cane, da quelli piccoli a quelli grandi e per il suo particolare scopo risulta opportuno utilizzarlo di sera mentre per il giorno si può tranquillamente optare per modelli come quelli fissi oppure estensibili.

Il guinzaglio fashion

Per chi proprio non riesce a rinunciare alla moda e alle ultime tendenze e vuole che il proprio fido faccia altrettanto, oggi ha l’opportunità di scegliere tra un vasto assortimento di guinzagli fashion dal design elegante e di ultima tendenza passando poi per i tanto richiesti guinzagli personalizzati. Insomma, nella scelta del giusto guinzaglio niente deve essere lasciato al caso, dai gusti personali alle caratteristiche funzionali del guinzaglio stesso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here