La “taglia” vale anche per crocchette e bocconcini?

Sponsored links

alimentazione del cane

Crocchette e bocconcini, c’entra qualcosa la taglia del cane nella scelta? Come calcolare la quantità di cibo per cani da dare al nostro pelosetto?

Si sa che il veterinario è il tuo riferimento per fornire una corretta alimentazione per il tuo pelosetto. Non basta solo tanto amore, una casa accogliente e comprare la prima confezione di crocchette al supermercato per avere un cane sano in giro per casa. È opportuno seguire una giusta alimentazione per il tuo cane: ogni pelosetto, infatti,  si differenzia da un altro proprio come accade a noi umani per gusto, intolleranze – nel particolare caso del mondo animale – anche per taglia.

Tu cosa dai da mangiare al tuo amico a 4 zampe? Come scegliere l’alimentazione migliore per il tuo cane?

Alimentazione e cura del cane

alimentazione cane di casa

Sicuramente il panorama del pet-food è estremamente complicato agli occhi dei padroni dei pelosetti. Secco o umido, con o senza sale, riso o altri tipi di cibi: insomma, l’alimentazione e cura del cane non sono per niente semplici.

Fornire una dieta equilibrata ad un cane è qualcosa in cui bisogna impegnarsi e non lasciare nulla al caso. Essi, infatti, come i bambini, sono tanto delicati. Spesso si fa l’errore di allungare qualche ghiotto bocconcino dalla tavola oppure pensare di saziarlo con i nostri avanzi. I cani non sono esseri umani, hanno un metabolismo completamente diverso che varia anche rispetto alla taglia.

Crocchette o bocconcini: consigli per una corretta alimentazione giornaliera del cane

cane di casa giusta alimentazione

La migliore dieta che possiamo fornire al nostro amico pelosetto è sicuramente quella consigliata dal veterinario. Vediamo assieme, però, quali possono essere le tipologie che trovi in commercio. Le leccornie per l’alimentazione equilibrata del cane sono di due tipologie, in genere:

  • alimenti secchi,
  • alimenti umidi.

L’alimentazione del cane, secco o umido che sia, è studiata per garantire il fabbisogno nutrizionale del nostro amico a 4 zampe. Sapevi che scegliere tra le due opzioni varia di taglia in taglia (senza considerare altri mille fattori specifici, come lo stato di salute del cane).

Alimentazione del cane in casa: una guida completa

qual è la giusta quantità di cibo per il mio cane

Come si sceglie la quantità giusta di cibo per il proprio animale? L’alimentazione del cane di piccola taglia non è sicuramente la stessa di un altro cane di casa.

Gli alimenti secchi e umidi si dividono in tre categorie, in base alla taglia del nostro amico peloso:

  • puppy, questa “dimensione” è specifica per i cuccioli e ricca di calcio e proteine ottime per lo sviluppo muscolare e scheletrico dei piccoli;
  • regular, adatte ai cani adulti che svolgono una regolare attività fisica;
  • light, indicate per i cani sedentari, in sovrappeso e un po’ più “anzianotti”.

L’alimentazione del cane senza crocchette (ovvero con la scelta del cibo umido) è sicuramente più appetibile agli occhi del cane. Hanno, però, un maggior contenuto di acqua e quindi necessitano di dosi maggiori.

L’alimentazione di un cucciolo o di un cane adulto deve essere bilanciata e calcolata. Una dieta completa per un pelosetto di due o tre mesi è sicuramente differente perché ha bisogno di una quantità di energie senza fine così come un cane di piccola taglia. Un cane di qualche anno in più avrà bisogno di meno carboidrati ma più proteine (selezionate!).

Crocchette o bocconcini: quali scegliere?

cane

Non è una scelta semplice, soprattutto quando l’alimentazione del cane è fai da te. Ti consigliamo sempre di rivolgerti al tuo veterinario di fiducia ma se proprio non riesci tieni conto che la dimensione degli estrusi (la grandezza effettiva della crocchetta o del bocconcino) è da scegliere in base alla taglia del tuo cane.

Per farla breve, più è grande la taglia del tuo cane maggiore è la dimensione del suo stomaco che avrà una maggiore potenza di assorbimento. Più grande è il boccone, più i succhi gastrici devono essere “forti”. Ecco perché ad un pinscher toy non vanno date le stesse crocchette che daremo ad un pastore tedesco.

La capacità digestiva di un cane è data anche dalla sua taglia: in base a questo ti consigliamo di scegliere forma e grandezza dell’alimento.

Variare l’alimentazione del cane: i cibi da evitare assolutamentealimentazione del cane

Super corretto voler variare l’alimentazione del cane ma attenzione perché ci sono dei cibi che vanno assolutamente evitati. Quali sono i cibi vietati per i cani, qualunque sia la loro taglia?

  • cioccolato
  • omogeneizzati per neonati
  • tutti gli scarti ed avanzi della cucina
  • cipolle e cavoli.

Tutti questi cibi (ed altri ancora) sono molto dannosi per la salute del cane. Bisogna scegliere con cura l’alimentazione adatta al proprio pelosetto e garantirgli uno stile di vita sano.

Tu che tipo di alimentazione utilizzi per il tuo amico a quattro zampe? Team bocconcini o crocchette?