Prendere un cane in appartamento: meglio il canile o un allevamento?

Sponsored links

cane in appartamento

Hai deciso di prendere un cane in appartamento con te: canile o allevamento, qual è la scelta migliore se vuoi un pinscher toy? Scopriamo di più sulla questione.

Hai deciso di prendere un cane in appartamento con te senza un’idea precisa su dove andarlo a prendere, se in canile o se scegliere un cane da allevamento?

Prima di tutto, scopri la razza più adatta alle tue esigenze di vita con la nostra guida alla scelta dei cani da appartamento, la trovi qui.

A chi rivolgerti per prendere un cane in appartamento? Canile o allevamento? L’informazione in merito a questa scelta non è da sottovalutare e in questo articolo proveremo a definire le differenze tra le due possibilità e a capire quale è la scelta più conveniente.

Prendere un cane in appartamento: cosa sono i canili?

adottare un cane da appartamento

I canili sono centri pubblici e comunali, che ospitano qualsiasi tipo di pelosetto dal passato sofferto, lasciato senza casa, abbandonato e maltrattato, in attesa quindi, di far parte di una nuova famiglia che lo faccia sentire amato.

Scegliere di accogliere un cane proveniente da un canile è una scelta di cuore, che salva sicuramente un cucciolo, ma al tempo stesso permette al canile di salvare altri cani randagi togliendoli dalle strade e dandogli un tetto provvisorio sulla testa.

Adottare un cane: e se scegliessi un allevamento?

Pinscher toy in regalo

Gli allevamenti sono strutture generalmente private, dediti, con passione, alla crescita, all’addestramento e all’educazione dei cani, i quali appartengono spesso a selezionate razze. Scegliendo di prendere un cane cresciuto in un allevamento, si adotta un cane che è stato ben cresciuto e ben educato ed è stato per questo amato.

Spesso giungono testimonianze di allevamenti dove i cani invece di essere trattati con amore e cura, vengono tenuti in condizioni crudeli e di maltrattamento, ritenuti solo merce da vendere. Consigliamo quindi di informarsi sulla reputazione e sulle abitudini dell’allevamento a cui si è intenzionati a rivolgersi.

Adottare un cane: perché rivolgersi ai canili?

Se ti stai chiedendo come adottare un cane al canile la risposta è semplicemente recati a quello più vicino casa tua, magari anche cercando online recensioni sulla sua gestione. Quando ci troviamo a scrutare le gabbie dei canili, intenti a scegliere il nostro cagnolino, noteremo la presenza tendenzialmente di cani di età adulta, che portano sul proprio dorso il peso di un passato non felice, oggetto spesso di ripetute violenze da parte dei padroni che lo hanno infine abbandonato. 

Essendo di età già adulta, sono cani dal carattere già formato e con abitudini difficili da adattare alle nostre, ha per questo bisogno di molta cura, tempo e pazienza da parte nostra al fine di rieducarlo e farci volere bene. Cane, canile, problemi: tre parole che vengono associate se ci viene proposto di adottare un cane adulto in canile. Se in passato ha vissuto già in un appartamento sarà già sicuramente a conoscenza delle regole base di convivenza. Col passare dei giorni, con costanza e con affetto il nostro morbidoso ci ripagherà e ci amerà senza condizioni.

Consigliamo di chiedere ai responsabili del canile, se sono in possesso di informazioni sul suo carattere del cane scelto, sul suo passato e sul suo stato di salute.

Cane o canile: perché rivolgersi agli allevamenti?

allevamento pinscher toy

Se ci rivolgiamo ad un allevamento, è perchè preferiamo un morbidoso, generalmente cucciolo, che sia di razza. Molte persone credono che, avendo avuto meticci tutta la vita meritino una sorta di premio oppure semplicemente si è appassionati di una particolare razza! Adottare un cane cucciolo di razza può essere una bella esperienza, se si trova il giusto allevamento.

Un cane di razza è un cane che all’incirca è ben allevato e di cui possediamo tutte le informazioni inerenti a carattere, abitudini, stato di salute, storia e genealogia. A garanzia di ciò abbiamo tutte le certificazioni di pedigree, cartelle cliniche e altri documenti.

Gli allevamenti solitamente selezionano i cani in modo da combattere le malattie genetiche tipiche delle razze e permettono incontri dei cuccioli con i genitori.

Un buon allevatore ha come obiettivo assicurarsi che affiderà il cucciolo, allevato con fatica e amore, in ottime mani quindi la questione economica sarà l’ultimo degli elementi della sua lista.

Pinscher in regalo o da allevamento: quale scegliere?

Se dovessimo fare un sondaggio per strada, intervistando i passanti su quale sia secondo loro la scelta migliore, troveremmo sicuramente pareri discordanti, dalle più incoraggianti alle più sbalorditive, ma in ogni caso la scelta è del tutto soggettiva.

Ribadiamo che qualsiasi sia la tua scelta, essa debba essere fatta col cuore e in maniera coscienziosa perchè si tratta di prendere con se un essere vivente che ha bisogno di affetto, amore, ma proprio tanto perchè te ne darà indietro il doppio!

In ogni caso riteniamo del tutto irrispettoso nei confronti dei nostri pelosetti che vengano trattati come merce d’acquisto e di speculazioni,  quindi sconsigliamo l’acquisto presso esercenti talvolta imbroglioni e che non trattino la vendita illegale dei cuccioli dall’est europeo. Controlla sempre dove acquisti o adotti il tuo cane!

Ci sono tantissimi pinscher in regalo o in canile, fai un giro online: potresti innamorarti di un bel musetto tenero! Aspettiamo la tua esperienza ed un selfie con il tuo pelosetto sulla nostra pagina Facebook, ci trovi qui!